Resoconto 1° Moscato Historic Rally

Resoconto 1° Moscato Historic Rally

Il 1° Moscato Historic Rally non parla italiano. Ad aggiudicarsi la classifica riservata alle vetture storiche è stato infatti l’equipaggio elvetico composto da Marc Valliccioni e da Marie-Josée Cardi sulla rombante BMW M3, vincitori di tutte e nove le prove speciali del weekend di gara santostefanese. I due, venuti per testare le gomme Pirelli in vista del Campionato Europeo, hanno regalato grande spettacolo per tutti i due giorni, battagliando con Sergio Mano e Flavio Aimano e la loro splendida Toyota Celica GT-4 (ST165), secondi al traguardo. Al terzo posto troviamo invece Marco Bertinotti e Margherita Ferrari Potino con l’affascinante Opel Manta 200 che ha sicuramente divertito gli spettatori con le sue spazzolate. Rudy Mao e Jessica Femia sono stati invece più sfortunati per alcuni problemi alla loro Lancia Delta Integrale 16V che li hanno relegati in quarta posizione, mentre Fabrizio Cavaglià e Davide Aime hanno invece rimontato fino in quinta posizione assoluta dopo una prima giornata non ottimale con la Opel Corsa A GSi. Alla fine della manifestazione sono 10 le vetture che sono arrivate all’ambita pedana di piazza Umberto I.